Equipe

Equipe
multidisciplinare

Nella Comunità lavorano molte figure professionali.
Lo Staff Dirigenziale è composto dal Direttore della Comunità, due Psichiatri, di cui uno Responsabile Sanitario, uno Psicologo. 
Il Responsabile Sanitario ha la responsabilità clinica della Comunità.
Il Direttore ha la responsabilità gestionale amministrativa e gestisce il Personale.

Lo Staff Operativo è formato da Infermieri Professionali e da Operatori che sono Psicologi con funzione di Educatori, Educatori Professionali e OSS.
Gli Operatori fanno capo al Coordinatore.
Gli Infermieri sono gestiti da una Cooperativa esterna e offrono la copertura continuativa sulle 24 ore.
In ciascuno dei due turni giornalieri sono presenti tre Operatori e un Infermiere.

Nella notte sono presenti in struttura un Infermiere attivo e un Operatore in pronta disponibilità.

Un gruppo di lavoro per una copertura 24h

Il gruppo di lavoro

1

Direttore

2

Medici psichiatri

1

Psicologo

1

Coordinatore

3

Educatori professionali

5

Psicologi con funzioni. educatori

6

Infermieri professionali

2

Oss

6

Colf per servizi interni

6 infermieri professionali offrono la copertura continuativa sulle 24 ore. L’impegno orario settimanale delle figure professionali è in linea con quello definito dalla DGR 84-4451 del 2021.

Nella Comunità lavorano 6 Col che si occupano della cucina e delle pulizie giornaliere a fondo della struttura; tutte qle Ausiliarie hanno una formazione che consente loro di applicare le modalità operative e i prodotti previsti dalla normativa HCCP.

E’ prevista inoltre la presenza ogni mattina h 8.30 – 13.30 di un Manutentore, disponibile per interventi di manutenzione sia periodica che straordinaria della struttura.

L’operatività del gruppo di lavoro si fonda sulla condivisione del processo terapeutico di cambiamento, che la vita comunitaria rappresenta, e sulla sua continua verifica e revisione, in un processo di formazione permanente che passa attraverso le molte occasioni di incontro giornaliere e settimanali.

Ogni giorno gli operatori effettuano con la presenza di un clinico un incontro di “cambio turno”. Ogni settimana avviene l’incontro di tutta l’Equipe multidisciplinare per la gestione della vita comunitaria.

Si allega a questo documento una tabella con tutti gli incontri, giornalieri settimanali e mensili, che avvengono in comunità.

Per scelta clinica abbiamo preferito non utilizzare il lavoro dei volontari, per evitare che venissero offerte ai pazienti relazioni di aiuto non stabili.

Siamo invece disponibili ad attuare tirocini in convenzione con l’Università e le Scuole di Psicoterapia Si garantisce così l’operatività di persone la cui presenza in Comunità è definita da un progetto preciso e condiviso.

Schema turni operatori

Il lavoro degli Operatori si articola su tre turni giornalieri, secondo gli orari che seguono.

Gli Infermieri, inviati da una Cooperativa esterna, sono presenti e attivi sulle 24 ore e si alternano, uno per turno, su turni di 8 ore secondo lo schema seguente, tutti i giorni della settimana e dell’anno:

h 7.00 – 15.00 / h 15.00 – 23.00 / h 23.00 – 7.00.

Gli Educatori, Psicologi/Educatori e Oss sono presenti in tre per ogni turno diurno, portando a quattro con l’infermiere gli operatori presenti. I turni diurni degli Operatori sono i seguenti:

h 8.00 – 15.00 / h 15.00 – 22.00 Pronta disponibilità notturna 22.00 – 8.00

A turno uno degli operatori resta a dormire la notte in comunità in pronta reperibilità, per garantire una presenza educativa e conosciuta ai pazienti, perché gli infermieri sono presenti da poco e poco conosciuti. Educatori ed Oss seguono turni fissi durante la settimana e si alternano nei w.e., perché ciascun Educatore segue una o più delle attività terapeutico-riabilitative che sono svolte in ogni turno della settimana.

Formazione e supervisione

Uno Staff esterno di due psicoterapeuti del Laboratorio di Gruppanalisi si occupa delle attività di Supervisione e Formazione.

Lo Staff Dirigenziale effettua ogni fine anno con i Supervisori la verifica dell’attività formativa svolta, da cui consegue l’elaborazione del Piano di Formazione per l’anno successivo. Tale piano è consultabile in struttura o fornito in allegato su richiesta.